L’Angolino della cultura: recensione di 4 Petali Rossi

Nuova recensione fresca fresca di giornata: L’angolino della cultura parla di 4 Petali e anche della presentazione ufficiale del 4 marzo, svoltasi a Roma. Ringraziamo Lucinda Red Rose per l’articolo e per il sostegno alla nostra iniziativa letteraria.

Ciascuna delle donne protagoniste ha una sua storia, diversa dalle altre, ma le autrici legano queste vicende tra loro con un unico fil rouge; quello di essere stata testimone o vittima di violenza. Vuoi sessuale, vuoi psicologica. Le quattro storie narrate in questo volume lasciano in chi legge sensazioni di amarezza e disprezzo. E lacrime. La prima, per tutte quelle Donne che – nella loro ingenuità – cadono vittime dei loro aguzzini; il secondo, per tutti quegli uomini che nascondono una diversa natura nel loro animo, dimostrando di non essere quello che dicono di essere; le ultime per tutti quei lettori (uomini o donne che siano) che si ritrovano ad essere solidali con le vittime di questi racconti, e che – come loro – desiderano un mondo nuovo e più pulito.  [leggi la recensione completa qui]

  • le 4writers

angolino

Annunci

2 thoughts on “L’Angolino della cultura: recensione di 4 Petali Rossi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...